Emmegi

EMMEGI è un’azienda nata nel 1968 che opera da 40 anni nel settore tende tecniche e d’arredo, diventando nel tempo punto di riferimento per la progettazione e realizzazione di schermature solari e tende tecniche per interno ed esterno.

CONTATTI:

 +39 02 33404497

MAIL:

info@emmegitende.it

Indirizzo: MILANO
Via E. Cantoni, 8 - 20156 Milano (MI)
Orario: 09:00 - 18:00
Sabato e Domenica - CHIUSO
Contatti: +39 02 33404497
info@emmegitende.it
Top
 

Zanzariere

Schermature solari e tende tecniche

Zanzariere

EMMEGI progetta zanzariere con minimo impatto sull’arredamento dell’abitazione o dell’ufficio: le zanzariere per porte e finestre sono estremamente durevoli nel tempo e dal facile utilizzo con aperture orizzontali e verticali e sistemi di chiusura automatica dopo l’attraversamento. Non esitare a contattare l’azienda per avere un preventivo e richiedere informazioni: lo staff sarà a tua completa disposizione.

Solitamente si inizia a pensare al’installazione di una zanzariera in prossimità dell’estate. L’arrivo del caldo e la possibilità di tener aperte le finestre senza che entrino insetti in casa di ogni tipo si sposa bene con la possibilità di avere una zanzariera che ci protegga. Con il proliferare di insetti quali le blatte inoltre spesso risulta essere davvero una necessità.

La scelta del tipo di zanzariera è fondamentale dunque per la nostra serenità e per far entrare in casa aria e luce.
Lo stile di un’abitazione, di un ufficio e di un condominio in parte è determinato anche dagli infissi che si intendono adottare dunque dalla relativa tipologia di zanzariera che si intende adattare.

Bisogna dunque fare una scelta tra le diverse tipologie di zanzariere che possiamo montare in casa e che sono offerte dal mercato.

– Zanzariere a battente
Questo tipo di zanzariera fissa è abbastanza comune nelle zone in cui si ha un passaggio molto frequente quindi è più adatta a porte e portoni.

La chiusura a battente può essere magnetica, a molla o ad aggancio meccanico. Offre il massimo della praticità e facilità di apertura. E’ più costosa rispetto a quella più tradizionale ma consente una duratura più lunga.

– Zanzariere a rullo
La zanzariera a rullo è disponibile in due varianti: sia a scorrimento verticale che laterale. Questa soluzione si presta meglio a parti della casa meno utilizzate quindi a finestre e porte-finestre.

L’utilità di questa tipologia di zanzariera non riguarda solo la stagione estiva, ma anche quella invernale infatti il sistema di avvolgimento a cassonetto permette di tenerla a riparo durante le stagioni più fredde e consentirne un uso a comando.

– Zanzariere plissettate
Questo tipo di zanzariera è decisamente quello più innovativo e a passo con i tempi. In pratica questa soluzione permette di coniugare al meglio le due precedenti offrendo in una sola soluzione i vantaggi delle zanzariere a rullo e di quelle a battente. Le zanzariere plissettate garantiscono un ingombro davvero minimo grazie alla rete ad impacchettamento che può essere sia laterale che verticale. Sono sprovviste però a differenza delle altre, di cassonetto di raccolta e di sistema a molla.

Il vantaggio di questa tipologia di zanzariera è la massima praticità e velocità di apertura in quelle zone che sono più di passaggio come ad esempio le porte. Con queste zanzariere inoltre potete scegliere la chiusura parziale infatti la rete può essere bloccata in qualsiasi punto, non è necessario aprire tutto o al contrario chiudere completamente. Altro punto a favore di questa variante è la mancanza della guida a terra che può ostacolare il passaggio.

Le zanzariere che hanno elevata qualità si possono adattare a qualsiasi tipo di infisso tramite il sistema a incasso. Possono essere dotate di anti-polline e di dispositivi a raggi infrarossi anti-intrusione che quindi offrono una sicurezza totale all’abitazione. Quindi in conclusione non soltanto conviene spendere una cifra più elevata per l’acquisto di una zanzariera di qualità, ma anche scegliere una tipologia di zanzariera più adatta al luogo in cui abbiamo intenzione di installarla tenendo bene in mente i punti della casa di passaggio (quindi dove la zanzariera verrà costantemente aperta e richiusa) e quelli che non sono di passaggio come le finestre in cui possiamo far installare zanzariere decisamente più economiche.